Il profumo del gusto firmato dallo chef Fulvio Siccardi

A volte succede che le sorprese arrivino per caso, senza che ci sia un’occasione in particolare, e forse proprio per questo racchiudono dentro di sè qualcosa di unico.

Passeggiando in zona Tortona, oggi famosa per gli eventi che si tengono durante le varie settimane della moda e del design a Milano, ci si può imbattere in un luogo speciale. Quest’area deve i suoi trascorsi alle industrie, qui presenti già nel secolo scorso, oggi riconvertite in locations di tendenza, nuovi uffici di grandi brand e ristoranti alla moda. All’interno di questo contesto di recupero di ex fabbriche, capannoni e simili, si trova un piccolo gioiello di stile, capace di sorprendere per il rigoglioso giardino che spunta un po’ a sorpresa all’interno del contesto.DSC_0010-1

Quest’ oasi verde è nel Magna Pars Suites e basta varcare le grandi pareti vetrate per entrare in un mondo fatto di racconti di famiglia, magia, esperienze e persone speciali.

La storia di questo luogo è una di quelle delle quali si avrebbe voglia di nutrirsi ogni giorno. Esattamente dove oggi si può gustare uno splendido pranzo o essere viziati durante un soggiorno a Milano, nasceva nel 1940 la Marvin un’azienda chimica-farmaceutica fondata da Vincenzo Martone. Da quella data l’azienda è cresciuta, e si sono susseguite generazioni che hanno sviluppato i saperi familiari all’interno del mondo dei profumi di lusso prima, e dedicandosi anche all’hotellerie e alla ristorazione poi.

DSC_0007-1

Qui essenze, aromi, bellezza e bontà vanno di pari passo insieme alle coccole di stile. Un ambiente elegante e mai ostentato, la leggerezza dei sorrisi e degli arredi creano un mix perfetto per staccare la spina e vivere alcune ore come in una piccola oasi di pace e di gusto. E di gusto si parla non a caso, pranzando con le proposte firmate dallo chef Fulvio Siccardi. Poesia e semplicità nei piatti che raccontano, prima ancora di conoscere lo chef, di una rara gentilezza d’animo. E mentre al di fuori spesso l’ostentazione regna sovrana, l’apparire vien prima dell’essere, le chiacchiere prendono il posto della sostanza qui tutto questo sparisce ritrovando il giusto equilibrio.

Nei piatti si trova la vera essenza del gusto e dell’estetica, ma anche la voglia di sorprendere senza esasperazioni. L’esperienza olfattiva non manca, come è giusto che sia vista la storia di questo posto. Dal pranzo alla cena, senza dimenticare il brunch, ma rigorosamente di sabato, questo è un posto perfetto per ritagliarsi una coccola di piacere.

Nell’attesa di questo momento, è possibile incontrare lo chef lo chef con la sua brigata del ristorante Da Noi In all’interno di Taste of Milano con questa proposta in menù.

Da Noi In – Chef Fulvio Siccardi 
Moderno e essenziale, Crudo di ricciola, grana padano liquido, brunoise di verdure, perlage di tartufo nero – 8 Ducati

DSC_0001-1
Tradizionale ma non troppo tagliolini in fondo al mare (ragu’ di triglie, scorfano e gallinella) – 8 Ducati 

DSC_0004-1
Fusion style merluzzo nero • zucchine in due cotture • cialda di riso al nero di seppia – 8 Ducati

DSC_0006-1
Pianeti vegetali • zafferano toscano (gnocchi di patate e verdure a forma cilindrica su crema di zafferano toscano) (di carote, zucchine, spinaci, piselli, asparagi, cipollotto e tartufo nero, barbabietola) – 10 Ducati

DSC_0002-1

 

Infine, passeggiando all’interno del Magna Pars fermatevi ed incantatevi davanti al Labsolue, un’area fortemente voluta da Roberto, Ambra e Giorgia Martone che si ispira ancora una volta alla storia della famiglia, all’interno della quale è possibile fare un’esperienza olfattiva ed acquistare quasi personalizzandola la propria profumazione d’ambiente.DSC_0021-1

Varie isole raggruppanti le fragranze per le diverse tipologie: legni, fiori e alberi da frutto, attorno le quali annusare curiosamente, stupirsi e conoscere cosa si racchiude attorno al mondo dell’alta profumeria. E se alzando l’imbutino vedrete un numero, forse potrebbe essere il vostro portafortuna, ma di certo è quello della camera con la quale quella fragranza è profumata.

Share & enjoy,

Barbara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *