Positività e condivisione. Con Parmigiano Reggiano, #bastaunacena

Metti una visita ad un caseificio, metti d’incominciare a capire meglio la differenza che corre tra un 24 e un 36 mesi o forse più, e mettici pure che ogni volta che senti la parola tirosina ti viene un sorriso stampato in faccia. Si, perchè da un anno a questa parte, dopo aver avuto la fortuna di frequentare la Parmigiano Reggiano Academy posso dire davvero cosa significa questa eccellenza per il nostro paese.

Un grande lavoro di fatica, di speranze, di attese e di salvaguardia di un patrimonio unico al mondo. Per conoscere, comprendere e difendere non solo questo prodotto, ma anche il gusto di stare insieme, il Consorzio del Parmigiano Reggiano sempre in prima linea nel coinvolgere vecchi e nuovi appassionati, ha lanciato una nuova iniziativa #bastaunacena.

10353553_10153321861117565_6918684873070082136_n

Attraverso l’hashtag ufficiale  – #bastaunacena, il 25 Ottobre si potrà postare e seguire sui social tutta la narrazione delle cene che si terranno durante la  Parmigiano Reggiano Night, e che avranno in menù il re degli ingredienti.

Per partecipare basta iscriversi sul sito Parmigiano Reggiano e scegliere la causa da sostenere:

Basta noia –  durante la cena i partecipanti metteranno in mostra il loro talento cantando, ballando, suonando…

Basta brutte notizie – durante la cena i partecipanti condivideranno solo belle notizie: un progetto futuro, una promozione, un sogno realizzato…

Basta chiusure – una cena allargata anche a chi non si conosce o lo si conosce poco;

Basta fretta – per condividere una cena con le persone che si conoscono da sempre ma si incontrano poco. Un tuffo tra i ricordi.

Per partecipare al progetto basta o creare una cena a casa propria, oppure scegliere un ristorante aderente all’iniziativa.

A me piacciono tutte, ma la cosa più bella è che con grande gioia ed emozione tra i ristoranti che hanno aderito all’iniziativa c’è il Derby Grill all’interno del notissimo Hotel de la Ville di Monza.

La brigata capitanata dallo chef Fabio Silva, ha preparato un menù da leccarsi i baffi. Io, da “brava” infiltrata speciale e super curiosa sono andata a spiare in cucina! Ecco in anteprima menù e foto!

  • Riso carnaroli – Riserva San Massimo – mantecato al Parmigiano Reggiano 24 mesi e animelle glassate al grue di cacao;primo
  • Petto di faraona in farcia di culatello e Parmigiano Reggiano con tartufo nero, purea di patate e bietole novelle al naturale;
  • secondo
  • Pera cotta al siero di Parmigiano Reggiano, crumble alle nocciole e sorbetto alla birra del Carrobiolo Brown Ale
  • DSC_0018

Chiaramente non ho resistito e ho prenotato il mio tavolo non solo per ammirare tanta bellezza, ma per gustare anche tanta bontà.

Io ho aderito e voi? Ceniamo insieme? Dai, #bastaunacena e magari condividendo quella che sarà una bellissima serata, potremmo anche vincere un fine settimana nelle terre del Parmigiano Reggiano.

Share & enjoy,

Barbara

 

Un Commento:

  1. Ottima e bellissima iniziativa per aderire poi al tavolo del Basta brutte notizie … Solo progetti e pensieri positivi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *